RADIO SACRA FAMIGLIA

Nuovo anno pastorale: il vescovo Muser illustra i punti centrali

180908 Seelsorgetagung Bischof Muser-7.jpg

L’anno pastorale 2018/2019 della diocesi è dedicato alle vocazioni a tutti i livelli e ai luoghi pastorali. Ma come testimoniare oggi il nostro compito di Chiesa, con tutte le differenti vocazioni, i carismi, le competenze? Il vescovo Ivo Muser ha fornito gli spunti oggi a Bressanone nella relazione programmatica che apre il nuovo anno pastorale, augurandosi che sia per tutti i cristiani “una salutare provocazione“ nella ricerca della propria vocazione, nell’impegno per la società, nel rapporto con le religioni, nello stimolo alla politica

                                                                     >>> Punti fondamentali anno pastorale 2018/2019 <<<


 Intervento di don Niko dal Molin

Podcast:
070918 - Don Nico dal Molin

Scarica



 

__________________________________________________________________________________________________________________________

GIOVANI IN CAMMINO: PELLEGRINAGGIO DA BRESSANONE A ROMA

              

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16

 


Nel pellegrinaggio iniziato domenica al Brennero e che li porterà nel prossimo fine settimana a Roma da papa Francesco, i giovani della Diocesi hanno fatto tappa a Bressanone e incontrato il vescovo Ivo Muser. 


I giovani altoatesini percorrono - prevalentemente a piedi - l’ultima parte della Via Romea Germanica: il pellegrinaggio “Odos, la strada si apre camminando“ li sta portando dal Brennero a Salorno in vista del viaggio nella capitale assieme al vescovo Ivo Muser. 

Le parole del vescovo Ivo Muser:
“È una bellissima occasione per stare con voi“, ha esordito il vescovo ricordando che il pellegrinaggio “non è solo una camminata, ma deve avere una meta. Il pellegrinaggio è accomuna tutte le religioni, è un cammino che simboleggia la nostra vita.“ Un altro concetto sottolineato dal vescovo parlando con i ragazzi è stato quello di comunità: “Abbiamo bisogno di una meta ma anche di una comunità, non dobbiamo mai essere in cammino da soli. E questo è anche il significato dell’incontro che avremo a Roma con il Papa.“ Muser ha ricordato che il pellegrinaggio consente di apprezzare il silenzio, “che ci rende attenti e sensibili. Viviamo in un mondo pieno di rumore, di una notizia dopo l’altra, per questo è importante trovare il tempo di fermarsi a riflettere, ascoltare, dialogare.“ Nell‘incontro tra il vescovo e i giovani si è parlato tra l’altro anche di battesimo e cresima, della società attuale, delle occasioni di incontro per i ragazzi. Il vescovo li ha esortati “ad avere coraggio e a lasciar parlare il vostro cuore.“

Intervento di don Mario Gretter per Radio Sacra Famiglia inBlu (08.08.2018)

Da mille strade_don Mario

Scarica

 

Per maggiori info: 

https://www.facebook.com/Diocesi 

http://www.bz-bx.net/diocesi_di_bolzano_bressanone/00022403_Home_ITA.html

 

_________________________________________________________________________________________________________________________

DON CIOTTI A BOLZANO PER I 40 ANNI DE LA STRADA - DER WEG

 

image (1)

 

In occasione del quarantesimo compleanno dell’Associazione La Strada-Der Weg Onlus, Don Ciotti ha fatto visita a Bolzano per ricordare i momenti che lo legano alla storia della fondazione della storica associazione e per conoscere meglio l’evoluzione dei bisogni solidali bolzanini.

Per ascoltare il suo intervento vai sulla pagina Iniziative Sostenute dalla Radio o clicca qui 

_________________________________________________________________________________________________________________________

CRESIMA A PARTIRE DAI 16 ANNI

Il sacramento della Cresima sarà amministrato a partire dal 16 anni e la preparazione dovrà durare almeno dodici mesi. Queste le principali novità delle linee guida, che la Diocesi di Bolzano-Bressanone ha stabilito per il sacramento della Confermazione, illustrate questa mattina dal vescovo Muser.


IMG_20180529_100357.jpg

“La scelta di adottare nuove linee guida per il sacramento della Cresima nella nostra Diocesi vuole essere un contributo che metta in risalto il dono della Cresima e al tempo stesso sia uno stimolo a vivere con responsabilità la propria fede”. Lo ha detto questa mattina, 29 maggio 2018, il vescovo Ivo Muser illustrando alla stampa le nuove linee guida che la Diocesi ha deciso di adottare per quanto riguarda il sacramento della Confermazione. Approvate dalla maggioranza dei membri della conferenza dei decani, del consiglio presbiterale e del consiglio pastorale, prevedono che nella Diocesi di Bolzano-Bressanone la Cresima potrà essere amministrata dall’autunno del 2022 a giovani di età non inferiore ai 16 anni, che abbiano frequentato un cammino di preparazione della durata di almeno 12 mesi.

 

180529 - Vescovo Ivo Muser_intervento1

Scarica

 

180529 - Vescovo Ivo Muser_ intervento2

Scarica

 

180529 - Intervento di don Gianpaolo Zuliani

Scarica

___________________________________________________________________________________________________________________________ 

sostienicimanidab plus logo

Radio Sacra Famiglia
Piazza Duomo 3 - 39100 Bolzano
CF: 94025580211

 

PRIVACY

siticattolici3diocesi7

Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte. Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito.

Clicca su APPROVO per chiudere questa informativa, oppure approfondisci leggendo la Privacy policy

Approvo