RADIO SACRA FAMIGLIA

"Carissimi ascoltatori
di Radio Sacra Famiglia

Ivo Muserattraverso i mezzi di comunicazione possiamo rendere udibile la parola della fede in modi diversi. Un ruolo importante in questo senso lo svolge la radio. L'emittente diocesana Radio Sacra Famiglia è da tempo impegnata in questo compito e cerca di portare la fede nella Parola attraverso vari contatti, contributi e persone.Con riferimento al Concilio Vaticano II, inaugurato cinquant'anni fa, l'emittente diocesana cerca di far partecipare le ascoltatrici e gli ascoltatori alla vita della Chiesa (decreto sui mezzi di comunicazione nn. 2 e 14). Mi rallegro se Radio Sacra Famiglia può dare un aiuto concreto in questo senso. A tutti Voi, ascoltatori di Radio Sacra Famiglia, auguro di cuore che cresca la gioia nella fede affinché Vi guidi profondamente verso Cristo."

Vs. Vescovo Ivo Muser

 

Nel corso degli anni si è evoluta aderendo, nell'anno 2000, alla grande famiglia del circuito nazionale InBlu, sostenuto dalla Chiesa italiana.
Tale adesione ha valorizzato e rafforzato la mission che la radio si è data fin dalla sua costituzione come radio diocesana, stimolandola ad adottare uno stile missionario capace di unire comunicazione e cultura e basato sul “fare rete” in un rapporto sempre più stretto fra il circuito nazionale e le radio locali.

storia microfono

Radio Sacra Famiglia InBlu può contare su uno staff composto prevalentemente da volontari impegnati nella comunicazione e provenienti dalle diverse realtà della Diocesi.

In una realtà multietnica e multilinguistica come quella altoatesina, essa si impegna in modo particolare nel favorire la convivenza pacifica fra persone di diverse etnie, culture, confessioni religiose, perseguendo costantemente un obiettivo di fondo: parlare a tutti dei bisogni di chi vive in situazioni di svantaggio ed essere uno strumento di sostegno e di accompagnamento per le persone sole, per quelle costrette a restare in casa (anziani, disabili, malati) o in ospedale.

 

 

Le scelte di Radio Sacra Famiglia InBLU:

- adesione convinta alle scelte del circuito, pur nel rispetto di una propria autonomia;
- migliorare la qualità del proprio servizio, sia potenziando le attrezzature (nei limiti delle risorse economiche) sia favorendo la formazione dei collaboratori;
- rispettare i limiti stabiliti dalla legge: 6 ore al giorno di trasmissione in contemporanea in collegamento col circuito InBLU / almeno 180 minuti al giorno di programmi a carattere informativo;
- essere strumento per la diffusione della cultura cristiana;
- essere un punto di riferimento cattolico sugli avvenimenti e i problemi di oggi;
- offrire momenti di formazione religiosa e di catechesi;
- curare momenti di riflessione religiosa e della liturgia trasmettendoli in modo adeguato; 
- favorire il dialogo tra religiosi e laici/ il dialogo interreligioso/ il dialogo con il territorio;
In altre parole, essere una risorsa per la pastorale della Diocesi e delle parrocchie in un’ottica di nuova evangelizzazione.

 

storia2

 

L'adesione al circuito InBlu.

Il progetto culturale è un “progetto comune” a tutta la Chiesa italiana nel senso che intende riunire tutte le forze dell'intera comunità ecclesiale intorno agli stessi obiettivi. 
Il primo di questi è di avviare una “nuova progettazione pastorale” che tenga conto dei profondi cambiamenti culturali prodotti nella società italiana ed europea.
Ciò rende necessario un cambiamento di mentalità dell’intera comunità ecclesiale per potersi “muovere da cristiani” in un mondo che cambia velocemente. 

radio sacra famiglia sede

RSF inBlu continuerà ad impegnarsi:
- per rafforzare la propria identità di radio ecclesiale che opera in comunione con il Vescovo;
- per essere una risorsa per la pastorale della Diocesi e delle parrocchie in un’ottica di nuova evangelizzazione;
- per operare con piena responsabilità, dando spazio a tutte le realtà ecclesiali;
- per migliorare la qualità del proprio servizio, sia potenziando le attrezzature (nei limiti delle risorse economiche) sia rafforzando la rete dei collaboratori volontari.
     
           

sostienicimanidab plus logo

Radio Sacra Famiglia
Piazza Duomo 3 - 39100 Bolzano
CF: 94025580211

 

PRIVACY

siticattolici3diocesi7

Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte. Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito.

Clicca su APPROVO per chiudere questa informativa, oppure approfondisci leggendo la Privacy policy

Approvo